SONDAGGIO ISCRIZIONI MESE DI LUGLIO

Si porta a conoscenza dei genitori interessati che il prossimo mese di luglio 2017 sarà in funzione l’attività dell’asilo al fine di venire incontro soprattutto a quelle famiglie che hanno richiesto tale servizio, avendo problemi lavorativi.

Il costo complessivo per l’intero periodo dal 2 al  26 luglio 2017, è di euro 180,00, è possibile usufruire di un servizio ridotto settimanale a 60,00 euro.

L’orario è dalle 9,00 alle 15,45.

Il servizio verrà garantito con l’iscrizione minima di 15 bambini circa.

E’ prevista l’indagine del  pre e post asilo, che si attuerà solo con la presenza di almeno 6/8 bambini, ai seguenti costi: pre asilo mensile euro 30 – post asilo mensile euro 40 – pre e post asilo contemporaneo mensile euro 60 – pre e/o post asilo saltuario, al servizio euro 4.

Il pagamento dovrà essere effettuato all’inizio del servizio.

Gli interessati  sono invitati a restituire a questo asilo il tagliando di adesione sotto riportato, entro lunedì 6 marzo 2017.

Il songaagio e l’iscrizione è aperta anche ai bambini non frequentanti la nostra scuola materna. per ulteriori informazioni e per ritirare il modulo da compilare contattare la segreteria dalla scuola materna.

Distinti saluti.

IL PRESIDENTE Violini Marino

 

ASSEMBLEA GENERALE

Si porta a conoscenza di tutti gli interessati che venerdì 24 febbraio 2017 alle ore 18,30 presso questa scuola dell’infanzia si terrà l’assemblea generale per trattare i seguenti argomenti:

 

  • Relazione al conto consuntivo anno 2016 e bilancio di previsione 2017;
  • Valutazione progetto educativo anno in corso:
  • Varie.

 

IL PRESIDENTE Violini Marino

DETRAZIONI FISCALI

Si porta a conoscenza che nella dichiarazione dei redditi per l’anno 2016 (modello 730/2017 o unico /2017), è possibile portare in detrazione spese per la frequenza dei bambini alla scuola dell’infanzia.

Gli interessati possono richiedere alla segreteria dell’asilo apposita attestazione, previa domanda ed esibizione dei codici fiscali delle persone richiedenti tale detrazione.

                                                              IL PRESIDENTE   Violini Marino

ISCRIZIONI ANNO SCOLASTICO 2017/2018

Sono aperte le iscrizioni per il prossimo anno scolastico.

I moduli d’iscrizione sono disponibili presso la segreteria della scuola, si può passare a ritirarli tutti i giorni dalle 9.00 alle 15.45.

Progetto Educativo

Nella Scuola Materna si educa ogni bambino
introducendolo alla realtà totale e al suo significato, attraverso l’esperienza di un rapporto affettivo, preciso e personale con l’adulto. La proposta educativa valorizza tutte le dimensioni della persona, accogliendo la diversità come ricchezza, per romuovere
l’identità personale e culturale di ciascuno, attraverso la personalizzazione del percorso educativo.

Il bambino diventa così capace di affrontarel’avventura della crescita con fiducia, con spirito di iniziativa, aprendosi alla realtà, approfondendo e sviluppando criticamente la conoscenza di essa, secondo la totalità delle sue dimensioni (competenze), impara a prendere coscienza di sé (identità) e ad aderire a ciò che lo fa crescer
e (libertà).

Questa esperienza nasce dall’azione di diversi soggetti che concorrono a realizzare lo scopo comune attraverso una differenziazione funzionale di compiti, dentro una tensione all’unità operativa.

Il Presidente, con il Consiglio d’Amministrazione, sono i responsabili ultimi
dell’opera, sia sotto l’aspetto educativo che gestionale: con la loro azione rendono presente ed attuale l’ideale educativo e la passione civile che ha animato i fondatori all’origine.

Le Docenti traducono con competenza professionale e maturità umana l’ideale educativo in percorsi formativi e didattici.
Il personale di cucina e ausiliario rendono possibile lo sviluppo ordinato e funzionale della vita scolastica.
I Genitori, aderendo alla proposta educativa della scuola, sperimentano una condivisione della loro primaria responsabilità in ordine alla crescita dei loro figli.
Il bambino nella scuola deve fare esperienza dell’ideale per cui lo si educa, lo deve vedere, udire, ascoltare, toccare negli avvenimenti quotidiani nel quale è coinvolto (accoglienza, vita di relazione, amicizie, parole, sguardi, sonno, pranzo).
Grande importanza avranno: vita in sezione che rimane il fattore di stabilità per la relazione educativa e di crescita per ogni bambino e di individualizzazione del rapporto; l’inserimento come momento delicato della vita del bambino e della famiglia; lo spazio e i tempi della vita della scuola come momenti importanti che determinano la qualità dell’accoglienza di un bambino; l’organizzazione degli spazi di sezione ed esterni come espressione del rispetto delle esigenze profonde di ogni tipo (gioco, sonno, pranzo, bagno, armadietti); le attività ricorrenti di vita quotidiana come occasioni nelle quali il bambino percepisce il proprio valore di persona, esercitando abilità e competenze proprie, liberamente, in attività consuete.